• Italien Montedidio

    Erri De Luca

  • Deacon king kong

    James Mcbride

    ' Deacon King Kong is deeply felt, beautifully written and profoundly humane; McBride's ability to inhabit his characters' foibled, all-too-human interiority helps transform a fine book into a great one' The New York Times Book Review 'A hilarious, pitch-perfect comedy set in the Brooklyn projects of the late 1960s. This alone may qualify it as one of the year's best novels.' The Washington Post From the winner of a National Book Award and author of The Good Lord Bird , soon to be a TV series starring Ethan Hawke The year is 1969. In a housing project in south Brooklyn, a shambling old church deacon called Sportscoat shoots - for no apparent reason - the local drug-dealer who used to be part of the church's baseball team. The repercussions of that moment draw in the whole community, from Sportscoat's best friend - Hot Sausage - to the local Italian mobsters, the police (corrupt and otherwise), and the stalwart ladies of the Five Ends Baptist Church. DEACON KING KONG is a book about a community under threat, about the ways people pull together in an age when the old rules are being rewritten. It is very funny in places, and heartbreaking in others. From a prize-winning storyteller, this New York Times bestseller shows us that not all secrets are meant to be hidden, and that the communities we build are fragile but vital. ______________________ What Goodreads readers are saying: ***** ' Deacon King Kong is one of those novels whose brilliance sneaks up on you. I haven't been this pleasantly surprised by a book in a while.' ***** 'I do believe I just finished one of my all time favorite books. I loved every minute spent with Sportcoat and his community. A good old fashioned yarn shot through with truth, spirit, and humor. I LOVED it!' ***** 'This book was a balm for my soul, a portrait of a black church community circa 1969 with sweet characters (well, most of them), interconnections that stretch back decades, and a plot with more than one mystery at its heart.' ***** '"Deacon" has the texture of folk lore and fable mixed with the unexpected rhythms of jazz and the noisy streets of late 1960s Brooklyn.' ***** 'The ending was one of those where you clutch your heart and want to hug the book (or your Kindle).'

  • Italien Tu, mio

    Erri De Luca

  • Fine di questa edizione e di questo commento è avvicinare il lettore a un testo affidabile di Pinocchio e insieme favorire la sua libera lettura con l'offrirgli chiarimenti e riferimenti su ogni fatto stilistico, linguistico, oggettuale, storico, strutturale, simbolico e allusivo, ad esclusione di quelli che intende e chiarisce da solo. Nel corso del commento una novità insistentemente indagata, e che alla fine si delinea come una realtà corposa e unitaria, è quel che abbiamo chiamato la cultura parlata", per distinguerla sia dalla cultura 'regolare' sia da quella folcloristica; e nella quale consiste il più e il meglio del 'segreto' del capolavoro collodiano. È in forza di un dato come questo, che proposto "di prima mano" si affaccia ora al sapere, che la 'ragion poetica' di Pinocchio si illumina di nuova luce, che senza deprimerne il mistero ne aumenta di molto la felicità." Introduzione di Fernando Tempesti. Età di lettura: da 7 anni.

  • Italien Fontamara

    Ignazio Silone

  • Italien Emmaüs

    Alessandro Baricco

  • Italien L'amica geniale t.1

    Elena Ferrante

    • E.o.
    • 14 Octobre 2011

    Il romanzo comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati. Si tratta di quel genere di libro che non finisce. O, per dire meglio, l'autrice porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto.

  • "Storia della bambina perduta è il quarto e ultimo volume dell'""Amica geniale"". Le due protagoniste Lina (o Lila) ed Elena (o Lenù) sono ormai adulte, con alle spalle delle vite piene di avvenimenti, scoperte, cadute e ""rinascite"". Ambedue hanno lottato per uscire dal rione natale, una prigione di conformismo, violenze e legami difficili da spezzare. Elena è diventata una scrittrice affermata, ha lasciato Napoli, si è sposata e poi separata, ha avuto due figlie e ora torna a Napoli per inseguire un amore giovanile che si è di nuovo materializzato nella sua nuova vita. Lila è rimasta a Napoli, più invischiata nei rapporti familiari e camorristici, ma si è inventata una sorprendente carriera di imprenditrice informatica ed esercita più che mai il suo affascinante e carismatico ruolo di leader nascosta ma reale del rione (cosa che la porterà tra l'altro allo scontro con i potenti fratelli Solara). Ma il romanzo è soprattutto la storia di un rapporto di amicizia, dove le due donne, veri e propri poli opposti di una stessa forza, si scontrano e s'incontrano, s'influenzano a vicenda, si allontanano e poi si ritrovano, si invidiano e si ammirano. Attraverso nuove prove che la vita pone loro davanti, scoprono in se stesse e nell'altra sempre nuovi aspetti delle loro personalità e del loro legame d'amicizia. Intanto la storia d'Italia e del mondo si srotola sullo sfondo e anche con questa le due donne e la loro amicizia si dovranno confrontare."

  • Italien Se Questo E Un Uomo

    Primo Levi

  • Elena e Lila, le due amiche la cui storia i lettori hanno imparato a conoscere attraverso "L'amica geniale" e "Storia del nuovo cognome", sono diventate donne. Lo sono diventate molto presto: Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l'agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. Ora navigano, con i ritmi travolgenti a cui Elena Ferrante ci ha abituati, nel grande mare aperto degli anni Settanta, uno scenario di speranze e incertezze, di tensioni e sfide fino ad allora impensabili, sempre unite da un legame fortissimo, ambivalente, a volte sotterraneo a volte riemergente in esplosioni violente o in incontri che aprono prospettive inattese.

  • Italien Seta

    Alessandro Baricco

  • En stock

    Ajouter au panier
  • Italien Il gattopardo

    Tomasi Di Lampedusa

  • Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell'appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto - gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole - è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento stia scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione.

  • NUOVO Espresso è un corso di lingua italiana diviso in tre livelli (A1, A2 e B1) in linea con le indicazioni del Quadro Comune Europeo per le Lingue.
    Rispetto all'edizione storica di Espresso propone contenuti nuovi, attuali e moderni. Non una semplice edizione aggiornata quindi, ma un vero e proprio nuovo corso con:
    Nuove letture.
    Nuovi ascolti.
    Nuove attività.
    Sezione del caffè culturale arricchita.
    Sezione di esercizi aggiornata e ampliata.
    Un VIDEOCORSO che, come una vera e propria serie a puntate racconta le vicende di quattro amici seguiti nella loro quotidianità, tra lavoro, amori, vacanze e simpatici imprevisti (gli episodi sono utilizzabili con o senza i sottotitoli in italiano).
    Una VIDEOGRAMMATICA che approfondisce gli argomenti linguistici, le strutture, le funzioni comunicative, le espressioni e i modi di dire apparsi negli episodi del videocorso.
    NUOVO Espresso 1 è il primo volume del corso e si rivolge a studenti principianti.

  • Italien Il Piccolo Principe

    Saint Exupery

    • Bompiani
    • 21 Novembre 2020

    "Sei anni fa ebbi un incidente col mio aeroplano nel deserto del Sahara. Qualche cosa si era rotta nel motore, e siccome non avevo con me né un meccanico, né dei passeggeri, mi accinsi da solo a cercare di riparare il guasto. Era una questione di vita o di morte, perché avevo acqua da bere soltanto per una settimana... Potete immaginare il mio stupore di essere svegliato all'alba da una strana vocetta: Mi disegni, per favore, una pecora?""... E fu così che feci la conoscenza del piccolo principe."" A settant'anni dalla pubblicazione negli Stati Uniti del libro, ""Il Piccolo Principe"" è divenuto un long seller internazionale, un testo che ha fatto innamorare milioni di lettori nel mondo. Età di lettura: da 8 anni."

    En stock

    Ajouter au panier
  • Italien Impossibile

    Erri De Luca

    A quarant'anni dal processo che li ha visti uno nei panni del pentito che rivela i nomi, l'altro in quelli dell'accusato, due uomini si incrociano su un sentiero di montagna poco battuto. Il primo è vittima di un incidente, mentre il secondo chiama i soccorsi, ma non c'è più nulla da fare. E ora se ne sta di fronte al magistrato che è convinto che quella caduta sia un regolamento di conti,

  • "Nell'aprile 2006 il mondo editoriale italiano è stato sconvolto da un bestseller clamoroso e inaspettato, trasformatosi in poco tempo in un terremoto culturale, sociale e civile: ""Gomorra"". Un libro anomalo in cui Roberto Saviano racconta la camorra come nessuno aveva mai fatto prima, unendo il rigore del ricercatore, il coraggio del giornalista d'inchiesta, la passione dello scrittore e, soprattutto, l'amore doloroso per una città da parte di chi vi è nato e cresciuto. Per scriverlo si è immerso nel ""Sistema"" e ne ha esplorato i mille volti. Ha così svelato come, tra racket di quartiere e finanza internazionale, un'organizzazione criminale possa tenere in pugno un'intera regione, legando firme del lusso, narcotraffico, smaltimento dei rifiuti e mercato delle armi. ""Gomorra"" è un libro potente, appassionato e brutale, un viaggio sconvolgente in un mondo in cui i ragazzini imparano a sparare a dodici anni e sognano di morire ammazzati, in cui i tossici vengono usati come cavie per testare nuove droghe. Pagine che afferrano il lettore alla gola e lo trascinano in un abisso dove nessuna immaginazione è in grado di arrivare."

  • Italien Io Non Ho Paura

    Niccolò Ammaniti

  • Lisbona, un fatidico agosto del 1938, la solitudine, il sogno, la coscienza di vivere e di scegliere, dentro la Storia. Un grande romanzo civile. Due premi nazionali come il Viareggio-Repaci e il Campiello e il Prix Européen Jean Monnet. Ventidue traduzioni all'estero.

  • Italien Il barone rampante

    Italo Calvino

    Il narratore ripercorre la lunga vicenda del fratello, Cosimo di Rondò, vissuto nella seconda metà del XVIII secolo a Ombrosa, in Liguria. Cosimo, per sfuggire a una punizione inflittagli dai suoi educatori, decide di salire su un albero per non ridiscendere mai più. Cosimo si costruisce un mondo aereo dove diversi personaggi della cultura e della politica (Napoleone compreso) lo vanno a trovare, testimoniandogli la loro ammirazione. Vive anche una tormentata storia d'amore con la volubile Viola. Cosimo muore vecchio, senza mai discendere in terra: ammalato, in punto di morte, si aggrappa alla fune di una mongolfiera e scompare mentre attraversa, così appeso, il mare. Postfazione di Cesare Cases.

  • Italien Tre cavalli

    Erri De Luca

    En stock

    Ajouter au panier
empty